Home Artisti Mario Schifano

Opere di Mario Schifano

Lost innocences

1995

100 x 100cm

venduto

Deserts

1995

100 x 100cm

1200,00 €

Mediterranean Sea

1995

120 x 70cm

venduto

Blue and Green Abstract

1990

68 x 53cm

venduto

Wheatfield

1970

80 x 124cm

venduto

Water hyacinths

1970

23 x 112cm

venduto

Coca cola

1970

100 x 70cm

venduto

House with trees

1970

70 x 100cm

Contatto per informazioni

Untitled

1970

70 x 100cm

2900,00 €

Mario Schifano era un pittore italiano noto soprattutto per i suoi collage postmoderni che combinavano immagini pubblicitarie, carta da regalo ed elementi dipinti. Il suo lavoro si riferiva spesso alla cultura popolare o alla storia dell'arte, con noti loghi di marchi o motivi ricorrenti kitsch nella vena della Pop Art, tra cui gigli e cavalli.

Mario Schifano (1934–1998) è stato un pittore, collagista, cineasta e musicista. Nato a Homs, in Libia, Schifano si trasferì a Roma dopo la seconda guerra mondiale. Nei primi anni Cinquanta, inizia a dipingere in stile Art Informel, utilizzando spessi impasti. Dal 1959 al 1961 Schifano realizza una serie di dipinti su carta da imballaggio incollata su tela utilizzando solo uno o due colori. Il suo lavoro era simile al Nouveau Réalisme francese. Nel 1962, ha iniziato a utilizzare i temi della pubblicità. Nello stesso anno partecipa a una mostra a New York, dove entra in contatto diretto con gli artisti pop americani, ed è particolarmente influenzato dal lavoro di Jim Dine e Franz Kline. 

Nella seconda metà degli anni Sessanta Schifano si interessa di cinema, televisione e performance. Ha fondato la band Le Stelle con il chitarrista Urbano Orlandi, e ha disegnato un libretto per il loro album, Le ultime parole di Brandimonte. Nel 1968, Schifano girò il film Satellite. Sempre in questo periodo, Schifano inizia a realizzare serigrafie, molte delle quali prendono in prestito immagini dalle sue opere precedenti. 

Un set di otto serigrafie, è stato pubblicato a Roma per la Biennale di Venezia 1984. A partire dalla fine degli anni Ottanta collabora spesso con l'editore Torcular di Trezzano del Naviglio, che pubblica una serie di cataloghi della sua opera. 

L'artista muore a Roma nel 1998.

ULTIME MOSTRE PERSONALI:

1992
Roma, Galleria Anna D’Ascanio, “Tridente sette. Mediterranea”.
Tarquinia, Museo Etrusco.
Saint-Priest, Centre d'Art Contemporain.
1993
Modena, Galleria Mazzoli, “Udienza”.
1994
Chiusa, Museo Civico, “Reperti. Segreto di eterna giovinezza”.
Tokyo, Yurakucho Art Forum.
1996
Milano, Galleria Ruggerini & Zonca, “Deserti”.
Ankara, Museo d'Arte Moderna.
Malta, Museo delle Belle Arti.
San Paolo del Brasile, Fundaçao Memorial de América Latina, “Musa ausiliaria”.
1997
Buenos Aires, Museo Nacional de Bellas Artes, “Musa ausiliaria”.
1998
Roma, Studio Casoli, “Quattordicimila giorni e oltre”.
Milano, Galleria Zonca & Zonca, “Sognato acquerello dipinto a smalto”.
Napoli, Museo di Capodimonte, “Per esempio”.
Conegliano, Galleria Comunale d'Arte, Palazzo Sarcinelli, “Opere 1957-1997”.
Spoleto, Palazzo Rancani Arroni, “Per esempio”.
Città del Messico, Museo de Arte Carrillo Gil, “Musa ausiliaria”.
L’Avana, Centro Wifredo Lam, “Musa ausiliaria”.
Bogotà, Fondo Cultural Cafetero, Museo del Siglo XX, “Musa ausiliaria”.
Salamanca, Palacio de Abrantes, Universidad de Salamanca, “Musa ausiliaria”.

1999
Milano, Arte Contemporanea Antonio Colombo, “Arte istantanea”.
Madrid, Centro Cultural Casa de Vacas, “Musa ausiliaria”.
León, Universidad de León, Ateneo Cultural El Albeitar, “Musa ausiliaria”.
Varsavia, Centrum Sztuki Wspólczesnej, Zamek Ujazdowski, “Musa ausiliaria”.
Cracovia, Muzeum Archeologiczne, “Musa ausiliaria”.
Reggio Emilia, Palazzo Magnani, “Io sono infantile”.
Praga, Italsky Kulturni Institut, “Musa ausiliaria”.
Vienna, Universität für Angewandte Kunst, “Musa ausiliaria”.
2001
Roma, Galleria Comunale d'Arte Moderna e Contemporanea, “MarioSchifanotutto”.
2002
Milano, Galleria Gió Marconi, “Paesaggi TV”.
Monza, Palazzo dell'Arengario, “Viaggio-incontro con Schifano”.
2003
Milano, Galleria Zonca & Zonca, “Mario Schifano 1960-1965”.
Tripoli, Museo Archeologico, “Deserti”.
2004
Isernia, MACI, Museo d'Arte Contemporanea Isernia, “Gli anni Ottanta. Cartagine, Acropolium, Deserts”.
2005
Milano, Fondazione Marconi, “Schifano 1960-1964. Dal monocromo alla strada”.
Marrakech, Museo di Belle Arti, “Deserti”.
Londra, Istituto Italiano di Cultura, “Big Paintings”.
Crotone, Museo Archeologico, “Deserti”.
2006
Milano, Fondazione Marconi, “Schifano 1964-1970. Dal paesaggio alla TV”.
2007
New York, Sperone Westwater Gallery, “Mario Schifano: dipinti 1960-1966”.
2008
Parma, Palazzo Pigorini, “Schifano. America Anemica”.
Roma, Galleria nazionale d'arte moderna, “Schifano 1934-1998”.
Milano, Fondazione Stelline e Accademia di Brera,
“Schifano 1934-1998”.
Forlì, Fondazione Dino Zoli Arte Contemporanea, Mario Schifano FINE delle trasmissioni
2009
Saint-Etienne, Musée d'art moderne “Schifano 1934-1998”.
Porto Cervo-Arzachena, Museo MdM, “Schifano. Tutte STELLE”.
2010
Roma, MACRO, Laboratorio Schifano

 

GLI ULTIMI GRUPPI MOSTRANO:

1999
Roma, Chiostro del Bramante, “I Love Pop”.
New York, Contemporary Art Center, “An Italian Vision in the 20th Century Art”.
2002
Milano, Galleria Zonca & Zonca, “Monocromi”.
2003
Roma, “Piazza del Popolo ’60-70”.
Roma, Museo Pietro Canonica, “Il cavallo nell'arte contemporanea”.
Sabaudia, Museo Emilio Greco, Un cielo pieno di cultura, Moravia, Pasolini e Schifano a Sabaudia
2004
Roma Acquario Romano, Viaggio a Oriente
Milano, Fondazione Marconi, “Autobiografia di una Galleria. Lo Studio Marconi 1965/1992”.
Roma, Museo del Corso, Ori d'Artista - Il gioiello nell'Arte Italiana1900-2004
2005
Modena, Galleria Civica d'Arte Moderna, “Pop art Italia 1958-1968”.
Rovereto, MART, “Dalla pop art alla minimal”.
2007
Pescara, Museo d'Arte Moderna Vittoria Colonna, Pescara, L’Arte e la Tartaruga omaggio a Plinio de Martiis. Da Rauschenberg a Warhol, da Burri a Schifano
2008
Roma, Scuderie del Quirinale, “Pop Art Italia 1956-1968”
Venezia, Palazzo Grassi, “Italics. Arte Italiana tra tradizione e rivoluzione 1968-2008”.
2009
Ravenna, MAR, L'artista viaggiatore da Gauguin a Klee da Matisse a Ontani 
Chicago, Museum of Contemporary Art, “Italics”.
2010
Alessandria, Palazzo del Monferrato, “Roma anni ‘60”
2011
Roma, Fondazione Roma, “Gli irripetibili anni ’60. Un dialogo tra Roma e Milano”.
Milano, Permanente “Da Bacon ai Beatles. Nuove immagini in Europa negli anni del rock.”
2012
New York, Gagosian, Selezioni dalla collezione privata di Robert Rauschenberg
Lugano, Museo d'arte, “Una finestra sul mondo”.
Berlino, Deutsche Historisches Museum, “Critique ant Crisis. Arte in Europa dal 1945”. 
Catanzaro, Complesso Monumentale del San Giovanni, Cinema d'artista italiano 1912-2012 Lo sguardo espanso
2013
Milano, Palazzo Reale, “Desiderio di libertà. Arte in Europa dal 1945”.

S. Parmiggiani (a cura di), Mario Schifano. Io sono infantile (Reggio Emilia, Palazzo Magnani), Skira, Milano 2000.
S. Bonfili, M. De Bei Schifano, S. Fabri (a cura di), Mario Schifano. Tutto (Roma, Galleria Comunale d'Arte Moderna e Contemporanea), Electa, Milano 2001.
A. Bonito Oliva, Omaggio a Mario Schifano, Box Art, Verona 2003.
L. Cherubini, Mario Schifano 1960-1965 (Milano, Galleria Zonca & Zonca), Milano 2003.
M. De Bei Schifano, G. Mercurio, L. Ronchi, Piazza del Popolo Sessanta-Settanta, Legenda Aurea, Roma 2003.
Un cielo pieno di cultura, Moravia, Pasolini e Schifano a Sabaudia, Legenda Aurea, Roma 2003.
Roma Acquario Romano, Viaggio a Oriente, Legenda Aurea 2004
L. Beatrice, Mario Schifano (Isernia, MACI), Charta, Milano 2004.
Roma, Museo del Corso, Ori d'Artista-Il gioiello nell'Arte Italiana 1900-2004, Silvana Editoriale
Autobiografia di una Galleria. Lo Studio Marconi 1965-1992 (Milano, Fondazione Marconi), Skira, Milano 2004.
Schifano 1960-1964. Dal monocromo alla strada (Milano, Fondazione Marconi), Skira, Milano 2005.
W. Guadagnini, Pop art Italia 1958-1968 (Modena, Galleria Civica d'Arte Moderna), Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo 2005.
M. De Bei Schifano, A. Bonito Oliva, G. di Branco, Mario Schifano. Deserti (Crotone, Museo Archeologico), Crotone 2005.
Schifano 1964-1970. Dal paesaggio alla TV (Milano, Fondazione Marconi), Skira, Milano 2006.
S.Pegoraro (a cura di), Mario Schifano. Il colore e la luce (Castelbasso,Borgo Medievale), Skira, Milano 2006.
D.Leiber, G.Marconi, G.E. Sperone (a cura di), Mario Schifano: dipinti 1960-1966 (New York, Sperone Westwater Gallery), Skira, Milano 2007
L’Arte e la Tartaruga omaggio a Plinio de Martiis, Da Rauschenberg a Warhol, da Burri a Schifano, Skira
a.C.Quintavalle (a cura di) Schifano. America Anemica, (Parma, Palazzo Pigorini), Skira, Milano 2008.
A.Bonito Oliva, Schifano 1934-1998 (Roma, Galleria nazionale d'arte moderna; Milano, Galleria Gruppo Credito Valtellinese,
Fondazione Stelline e Accademia di Brera; Saint-Étienne, Musée d'art moderne) Electa, Milano 2008.
Mario Schifano FINE delle trasmissioni, Carlo Cambi Editore, 2008
L'artista viaggiatore da Gauguin a Klee da Matisse a Ontani, Silvana Editoriale 2009
L.M.Barbero, Schifano. Tutte STELLE (Porto Cervo, MdM Museum), Skira, Milano 2009.
2010-2011 Roma, MACRO, Laboratorio Schifano, Electa
L.M.Barbero (a cura di), Gli irripetibili anni ’60. Un dialogo tra Roma e Milano (Roma,Fondazione Roma), Skira, Milano 2011.
C.Gatti (a cura di), Da Bacon ai Beatles.Nuove immagini in Europa negli anni del rock (Milano, Permanente), Skira, Milano 2011
Selezioni dalla collezione privata di Robert Rauschenberg New York, Gagosian, New York, 2012
Catanzaro, Complesso Monumentale del San Giovanni, Cinema d'artista italiano 1912-2012 Lo sguardo espanso, 2012