Home Artisti Sofia Mangini

Kooness

Sofia Mangini

1994
Venice, Italy

40 Opere in mostra

Posizione attuale

Venice, IT

Rappresentato da

Opere di Sofia Mangini

San Siro, Stadio Meazza - Poster

2021

42 x 59.4cm

60,00 €

San Siro, Stadio Meazza

2021

50 x 70cm

450,00 €

Iulm 6, 5+1 AA

2020

50 x 70cm

450,00 €

Kreuzberg Tower, John Hejduk

2021

50 x 70cm

450,00 €

Iulm 6, 5+1 AA

2020

50 x 70cm

450,00 €

Iulm 6 II, 5+1 AA

2020

50 x 70cm

450,00 €

Kreuzberg Tower, John Hejduk

2021

50 x 70cm

450,00 €

Hotel Porta Fira, Toyo Ito

2021

50 x 70cm

450,00 €

Iulm 6 II, 5+1 AA

2020

50 x 70cm

450,00 €

Fondazione Prada II

2021

50 x 70cm

450,00 €

Fondazione Prada III

2021

50 x 70cm

450,00 €

Blaak House

2021

50 x 70cm

450,00 €

Campus Bocconi, Sanaa

2021

70 x 50cm

450,00 €

Erasmusbrug, Ben Van Berkel

2021

50 x 70cm

450,00 €

Fondazione Prada I

2021

50 x 70cm

450,00 €

Hadid Tower, Zaha Hadid

2021

50 x 70cm

450,00 €

San Siro, Stadio Meazza

2021

50 x 70cm

450,00 €

Sofia Mangini è una fotografa nata e cresciuta in provincia di Venezia. Si è laureata in architettura presso l'Università IUAV di Venezia e nel 2017 si è trasferita a Barcellona per proseguire gli studi in architettura e successivamente si è trasferita a Milano per frequentare un Master in Fotografia e Visual Design presso l'Università NABA.Si specializza in fotografia architettonica e questo le permette di partecipare a diverse mostre in città come Torino, Bologna, Venezia, Milano e l'ultima a Londra. Ha realizzato un progetto sull'architettura di Milano che viene pubblicato sulla rivista italiana Perimeter.Sofia lavora da due anni nello studio fotografico di Marco Cappelletti a Venezia. Nel 2021 entra a far parte del team di artisti della galleria Alla ricerca dell'arte a Milano e presto inizierà una collaborazione con il fotografo Federico Villa.

“Con le mie fotografie cerco di analizzare l'architettura che ci circonda ritraendo strutture famose e non. Cerco di dare importanza a tutti quegli edifici che riescono ad emozionare e muovere la sensibilità dell'osservatore. Cerco di catturare le geometrie, le simmetrie, le peculiarità e portarle su un altro piano parallelo. Una sorta di mondo utopico, dove l'architettura viene decontestualizzata e trasformata in qualcosa di diverso, ma ancora riconoscibile ”.

Mostre: 
• Paratissima, Bologna, 2019
• Paratissima, Milano, 2019
• Paratissima, Torino, 2020/
• Bocca Bookshop, Milano, 2019
• The Lone T, Milano, 2019
• MUFOCO, Milano, 2019
• Sunny Art Centre, Londra, 2020
• Venice Photo Lab, Venezia, 2020
• Perimetro, Milano, 2020