{ { {

[English version below]

 

Frazioni di Infinito

Giuseppe Colombo, Giuseppe Costa, Giorgio Distefano, Marilina Marchica, Ettore Pinelli, Salvo Rivolo, Alessia Scarso, Federico Severino, Giuseppe Vassallo, Giovanni Viola e Vlady (Art).

a cura di Giovanni Scucces

 

Dal 3 agosto al 3 settembre 2022

vernissage mercoledì 3 agosto ore 19.30

SACCA gallery – Via Mazzini 56 – Pozzallo (Ragusa)

 

Che aspetto ha l’infinito? Difficile dirlo in maniera univoca. Tuttavia, prova a darne una chiave di lettura la siciliana galleria SACCA nella mostra “Frazioni di Infinito” attraverso gli 11 artisti chiamati ad esporre dal 3 agosto a Pozzallo.

Sicuramente la Natura, in quanto manifestazione dell’Assoluto, ha un ruolo e un legame profondo con l’Infinito. E fra le entità naturali, il cielo e il mare sono due elementi cardine con cui gli artisti in mostra intrattengono un legame viscerale dettato dal proprio vissuto e dalla condizione stessa di “isolano”. Agli artisti sono stati chiesti uno o più lavori in cui venga palesato questo legame. In mostra verranno presentate opere di: Giuseppe Colombo, Giuseppe Costa, Giorgio Distefano, Marilina Marchica, Ettore Pinelli, Salvo Rivolo, Alessia Scarso, Federico Severino, Giuseppe Vassallo, Giovanni Viola e Vlady (Art).

Gli artisti presentano alcuni lavori che, partendo dalla contemplazione del cielo e del mare, forniscono una visione (parziale) e un’interpretazione (personale) dell’infinito. Termine che racchiude diverse connotazioni, inteso sia come qualcosa che non ha limiti o comunque talmente grande da non riuscire a percepirne la fine. Esso ha a che fare non solo con il concetto di spazio, ma anche di tempo. Difatti, accostandolo alla parola frazione, si è voluto trasmettere e rafforzare il concetto dell’hic et nunc, del “qui e ora”, cioè di una visione legata alla percezione dello spazio e del tempo. Ciò che vediamo è necessariamente una parte di un tutto al quale ci sentiamo profondamente legati, una porzione di spazio (e di tempo, talvolta un solo istante) da cui siamo irrefrenabilmente attratti.

La mostra, a cura di Giovanni Scucces, potrà essere visitata fino al 3 settembre, dal martedì al sabato dalle ore 18 alle 21 o su appuntamento.

 

Informazioni

SACCA gallery – Contenitore di sicilianità – Via Mazzini, 56 – Pozzallo (RG)

Titolo della mostra: Frazioni di Infinito

Artisti: Giuseppe Colombo, Giuseppe Costa, Giorgio Distefano, Marilina Marchica, Ettore Pinelli, Salvo Rivolo, Alessia Scarso, Federico Severino, Giuseppe Vassallo, Giovanni Viola, Vlady (Art).

Inaugurazione: mercoledì 3 agosto 2022 ore 19.30

Periodo: 3 agosto – 3 settembre 2022

A cura di Giovanni Scucces

Apertura al pubblico: dal martedì al sabato ore 18 – 21 o su appuntamento.

Contatti: 3381841981 – info@sacca.online – www.sacca.online

-

Fractions of Infinity

Giuseppe Colombo, Giuseppe Costa, Giorgio Distefano, Marilina Marchica, Ettore Pinelli, Salvo Rivolo, Alessia Scarso, Federico Severino, Giuseppe Vassallo, Giovanni Viola and Vlady (Art).

Curated by Giovanni Scucces

 

Aug. 3 to Sept. 3, 2022

vernissage Wednesday, August 3, 7:30 p.m.

SACCA gallery - Via Mazzini 56 - Pozzallo (Ragusa)

 

What does infinity look like? Hard to say unambiguously. However, the Sicilian SACCA gallery tries to give a key to interpret it in the exhibition "Fractions of Infinity" through the 11 artists called to exhibit from August 3 in Pozzallo.

Surely Nature, as a manifestation of the Absolute, has a deep role and connection with the Infinite. And among the natural entities, the sky and the sea are two pivotal elements with which the exhibiting artists have a visceral bond dictated by their own experience and the very condition of being an "islander." The artists were asked for one or more works in which this bond is made manifest. The exhibition will feature works by: Giuseppe Colombo, Giuseppe Costa, Giorgio Distefano, Marilina Marchica, Ettore Pinelli, Salvo Rivolo, Alessia Scarso, Federico Severino, Giuseppe Vassallo, Giovanni Viola and Vlady (Art).

The artists present some works that, starting from the contemplation of the sky and the sea, provide a (partial) vision and (personal) interpretation of infinity. A term that encompasses several connotations, understood either as something that has no limits or at any rate so great that it is impossible to perceive its end. It has to do not only with the concept of space, but also with the concept of time. In fact, by juxtaposing it with the word fraction, it was intended to convey and reinforce the concept of the hic et nunc, of the "here and now," that is, of a vision related to the perception of space and time. What we see is necessarily a part of a whole to which we feel deeply attached, a portion of space (and time, sometimes a single instant) to which we are irrepressibly drawn.

The exhibition, curated by Giovanni Scucces, can be visited through Sept. 3, Tuesday through Saturday from 6 to 9 p.m. or by appointment.

 

Information

SACCA gallery - Container of Sicilianity - Via Mazzini, 56 - Pozzallo (RG)

Exhibition title: Fractions of Infinity

Artists: Giuseppe Colombo, Giuseppe Costa, Giorgio Distefano, Marilina Marchica, Ettore Pinelli, Salvo Rivolo, Alessia Scarso, Federico Severino, Giuseppe Vassallo, Giovanni Viola, Vlady (Art).

Inauguration: Wednesday, August 3, 2022 at 7:30 p.m.

Period: august 3 - september 3, 2022

Curated by Giovanni Scucces

Open to the public: Tuesday to Saturday 6 - 9 pm or by appointment.

Contact: 3381841981 - info@sacca.online - www.sacca.online

Exhibited artists

All represented Artists