Home Opere Paesaggio VII

Kooness

Categorie

Paesaggio VII

2020

Dalla serie Monuments of the Memory

Dimensione

57.3 x 47.3 cm
23 x 18.62 in

Anno

2020

Medium

Dipinti

Riferimento

9236a3a5

Olio esausto su carta

1963 Rome, Italy

Paolo Canevari nasce a Roma nel 1963, artista di terza generazione nella sua famiglia. Fin dalla sua prima mostra personale nel 1991, in cui ha iniziato a utilizzare tubi e pneumatici per auto, Canevari ha sviluppato un linguaggio personale volto a rivisitare gli aspetti quotidiani e più intimi della memoria. Nel corso degli anni, e attraverso l'impiego di una varietà di supporti e tecniche, dall'animazione ai disegni di grande formato, video e installazioni, i suoi progetti hanno assunto una forte connotazione concettuale. Concentrandosi sull'uso di simboli, icone e immagini che fanno parte della memoria collettiva, le sue opere spesso invitano gli spettatori a un confronto diretto.

L'artista è stato invitato a partecipare a diverse biennali a livello globale, tra cui la Biennale di Liverpool 2004; la Biennale di Whitney (2006), la 52a Esposizione Internazionale alla Biennale di Venezia (2007). Ampiamente esposte in importanti istituzioni di tutto il mondo, le opere di Canevari sono apparse (tra gli altri) alla National Gallery e MACRO, Roma; MART, Rovereto; Museion, Bolzano; The Drawing Center, PS1 Contemporary Art Center e MoMA, New York; IMMA, Dublino; KW, Berlino; Parkview Green Contemporary Art Museum, Pechino. Pezzi di Canevari fanno parte di prestigiose collezioni museali internazionali come il MoMA, New York, la Fondation Louis Vuitton pour la Creation, Parigi, il MACRO di Roma e il MART, Rovereto.


Continua a leggere

Paesaggio IX

210 x 155cm

Contatta per il prezzo

Paesaggio VIII

209 x 157cm

Contatta per il prezzo

K.K.K.

90 x 20cm

Contatta per il prezzo

Angel

70 x 70 x 20cm

Contatta per il prezzo

Paesaggio VI

45 x 37cm

Contatta per il prezzo

Indirizzo

Milano, Corso di Porta Nuova 38

La Galleria Cardi è stata fondata a Milano nell'aprile 1972 da Renato Cardi per promuovere il lavoro di quegli artisti italiani moderni e contemporanei che aveva iniziato a collezionare alla fine degli anni '60. Renato costruì una collezione illustre che comprendeva artisti come Cy Twombly, Lucio Fontana, Piero Manzoni e molti altri, tutti relativamente sc...

Continua a leggere