Home Opere Gr@y Matter 7

Gr@y Matter 7 Scopri la migliore selezione disponibile di fotoghrafie dell'artista Eva Petrič. Acquista dalle gallerie d'arte di tutto il mondo con Kooness! Kooness
1200 EUR
4.2 5 20

Gr@y Matter 7

2008

Dalla serie Gr@y Matter - The Language of Shadows

1

Gr@y Matter

35 x 50 cm
14 x 19.69 in

Anno

2008

Riferimento

62751ce4

Editon of 10, stampe Lambda.

--

"Gr@y Matter – The Language of Shadows comprende una collezione dei miei cosiddetti bianco e nero, ma in realtà prevalentemente gr@y fotografie analogiche delle mie ombre. Ho manipolato molti di questi manualmente nella stanza buia creando immagini uniche senza negativi per illustrare elementi costitutivi della mia tavola periodica. Come la tavola periodica degli elementi chimici offre diversi elementi chimici con cui le cose possono essere formate e l'esistenza prende il suo tributo, così anche la mia tavola delle ombre mira a offrire emozioni separate, elementi costitutivi dell'emozione con cui anche emozioni complesse o stati emotivi possono formarsi in reazioni di diverse emozioni separate.

Il linguaggio delle ombre non dipende dalle parole. Naturalmente si possono anche usare le parole per comunicare sull'ombra, anche se qui si dipende dalla comprensione di un particolare linguaggio per capire ciò che viene comunicato. Tuttavia le immagini delle ombre che comprendono il linguaggio delle ombre vanno oltre. In questo vedo la sua universalità: non c'è bisogno della traduzione per capirla!

Tuttavia, bisogna stare attenti quando si parla della sua esistenza indipendente. Poiché l'ombra, né completamente nera né completamente bianca, esiste visivamente e metaforicamente in una varietà di tonalità di gr@y in mezzo – la domanda quale particolare tono verrà alla superficie dipende dall'analisi soggettiva del particolare interprete. Come risultato di entrambe le analisi, oggettiva e soggettiva, il linguaggio delle ombre dipende in ultima analisi dal suo interprete, acquisendo così solo una delle tante interpretazioni possibili. Pertanto il linguaggio delle ombre presentato nel mio progetto di materia gr@y non può essere rivendicato come qualcosa di certo, come qualcosa che "è", ma piuttosto come qualcosa che "può essere", esprimendo come tale la vera natura delle ombre – la loro qualità mai decrescente di potenzialità."

- Eva Petrič

1983 Kranj, Slovenia

Eva Petrič (1983, Kranj, Slovenia) è un'artista concettuale e intermediale che lavora con varie discipline di belle arti, nonché con la fotografia, la performance e la scrittura. Si è laureata in Psicologia e Belle Arti presso la Webster University di Vienna (2005) e successivamente ha conseguito un master in new media presso il Transart Institute di Berlino/ Danube University Krems (2010). Ha partecipato a oltre 60 mostre personali e 110 collettive in Europa, USA e Asia. Vive e lavora a Lubiana, Vienna e New York.

È stata la prima artista slovena a esporre due installazioni su larga scala nella famosa Cattedrale di Santo Stefano a Vienna nel 2016. Il suo lavoro è stato anche incluso Sing of Hope, uno dei più grandi progetti artistici annuali all'aperto a New York nello stesso anno. La sua espressione artistica comprende fotografia, video, suono, performance, design, poesia e scrittura. In prima linea nel suo lavoro c'è il concetto di atmosfera spaziale sia a livello fisico, mentale, immaginario e metaforico. Dal 2017 è rappresentata dalla Mourlot Gallery di New York.


Continua a leggere

Angry - atomized

40 x 40cm

Disponibilità in Fiera

Hurt - Impaired

40 x 40cm

Disponibilità in Fiera

Happy - Festive

40 x 40cm

Disponibilità in Fiera

Confident - Helpful

40 x 40cm

Disponibilità in Fiera

Gr@y Matter 11

40 x 40cm

1200,00 €

Indirizzo

Lubiana, Trg prekomorskih brigad 1

Photon Gallery è stata fondata a Lubiana nel 2003 per presentare e promuovere i fotografi dell'Europa centrale e sud-orientale. Mostra regolarmente opere di artisti affermati e giovani fotografi emergenti. Photon comprende varie attività professionali come il lavoro in galleria (produzione e organizzazione di mostre), festival (organizzazione di Photonic M...

Continua a leggere