Home Opere Italians do it better it n°IX

Italians do it better it n°IX Scopri la migliore selezione disponibile di dipinti dell'artista Valeria Angelini. Acquista da gallerie d'arte di tutto il mondo con Kooness! Kooness
720 EUR
4.2 5 20

Italians do it better it n°IX

2024

Dalla serie Siracusana

1

Dimensione

30 x 30 x 4 cm
12 x 11.81 x 1.57 in

Anno

2024

Riferimento

df64c8f9

tecnica mista su tela, collage,timbri, acrilici

1969 Massawa, Eritrea

Valeriangelini è un artista multidisciplinare specializzato in site

installazioni specifiche e una varietà di arti visive, tra cui pittura, scultura e fotografia. Nel 2023 Valeriangelini viene selezionato per esporre all'evento di scultura contemporanea di Villa Reale Monza e per realizzare un progetto site specific presso l'Ospedale San Gerardo di Monza. Premiato nel 2023 per il progetto fotografico dal titolo “BE LIVE/BELIEVE: The Beginning is an Act of Faith”, promosso da Spazio Dima a Vimercate.Nel 2022, i progetti “Flying Above the Clouds” e “1992/2022” sono stati scelti per una doppia mostra a Villa Cusani a Carate Brianza, ispirata a “Mnemosyne, Memory of a Body” di Aby Warburg e promossa dal fai, incentrata sulle ville storiche della Brianza. Nel 2021 è stata realizzata una video installazione dal titolo “What is Above is Like What is Below”

in mostra all'Auditorium di Seregno. In collaborazione con il collettivo di artisti indipendenti Jam Factory, Valeriangelini ha presentato una rivisitazione contemporanea dell'opera di Dante e ha partecipato a Paratissima Torino con il progetto “I.D Divine Identitas." Nello stesso anno, per Pubblikart, è stato proposto un progetto fotografico di arte pubblica intitolato " Percepiti-onis ". Opere recenti riflettono un impegno su temi che coinvolgono la valorizzazione storica e culturale di Milano e dell'entroterra della sua provincia. Affrontando le condizioni umane contemporanee, le preoccupazioni ambientali e la perdita di radici storiche, il pensiero critico di Valeriangelini mira a evocare risposte individuali attraverso esperienze emotive. L'uso di materiali e media diversi cattura la visione di una società che cambia senza perdere il suo patrimonio millenario nella dimensione del metaverso. Nata a Massaua da una famiglia italo-eritrea, le risposte estetiche e psicologiche dell'artista nascono da un'esperienza personale di rifugiato. Il lavoro di Valeriangelini trascende le esperienze personali, scavando in narrazioni condivise, incorporando molteplici prospettive come storie in un racconto collettivo. Attualmente residente e operante a Seregno, Brianza.


Continua a leggere

Indirizzo

,

Se New York ha il Moma, Monza ha il mimumo MICROMUSEOMONZA. Il mimumo non si trova in un luogo qualsiasi, ma al piano terra della Casa della Luna Rossa via Lambro 1, una delle case più antiche di Monza, che si affaccia sulla centrale Piazza Duomo. L'intento di mimumo è quello di creare una vetrina dove gli artisti possano esporre opere, installazioni, vide...

Continua a leggere