Home Artisti Joëlle Cabanne

Kooness

Joëlle Cabanne

1976
GENEVA, Switzerland

29 Opere in mostra

Posizione attuale

Geneva

Rappresentato da

Opere di Joëlle Cabanne

Matters pink.12

2021

40 x 30cm

700,00 €

Matière Hybride.3

2020

57.5 x 110cm

6000,00 €

Fields

2021

100 x 100 x 2.5cm

3000,00 €

Fields 2

2021

100 x 100 x 3cm

3000,00 €

Fields.3

2021

100 x 100 x 2.5cm

3000,00 €

Fields.5

2021

100 x 100 x 2.5cm

3000,00 €

Fields 1.7

2021

50 x 64cm

900,00 €

Jura Reloaded 01

2022

40 x 53.3cm

1200,00 €

Jura Reloaded 02

2022

40 x 53.3cm

1200,00 €

Rythmes

2010

60 x 110 x 2.5cm

3600,00 €

In Between

2021

80 x 80 x 2.5cm

2200,00 €

In Between.2

2021

100 x 100 x 2.5cm

3000,00 €

In Between 3

2021

100 x 100 x 2.5cm

2600,00 €

Matière Hybride

2020

57.5 x 84cm

4000,00 €

Matière Hybride 2

2020

57.5 x 98cm

5200,00 €

Fields 1.2

2020

52 x 78cm

1000,00 €

Fields 1.3

2020

57.5 x 84cm

1600,00 €

Fields1.4

2020

57.5 x 84cm

1600,00 €

Fields 1.5

2021

50 x 60cm

900,00 €

Fields1.6

2021

50 x 64cm

900,00 €

Fields 1.8

2021

50 x 64cm

900,00 €

Fields 1.9

2021

50 x 64cm

799,66 €

Fields 1.10

2021

50 x 64cm

800,00 €

Matters 1

2022

30 x 40cm

700,00 €

Matters pink.5

2021

30 x 40cm

700,00 €

Matters pink.7

2021

30 x 40cm

700,00 €

Matters Pink.4

2021

30 x 40cm

700,00 €

Matters pink.8

2021

30 x 40cm

700,00 €

Matters pink.9

2021

40 x 30cm

700,00 €

Dopo la sua maturità artistica al Voltaire College nel 1997, Joe Le ha studiato Storia dell'Arte e Storia del Cinema all'Università di Losanna e Ginevra. Appassionata di spazio & edilizia, ha proseguito la sua formazione in Architettura, per poi infine, presso la Geneva University of Art and Design, HEAD, dove ha conseguito il Bachelor of Art. Attualmente lavora come architetto a Ginevra, dove svolge anche la sua attività artistica. La linea e la nozione di spazialità alimenta la sua arte, e viceversa. È co-fondatrice di dasBureau, studio di architettura e urbanistica.

2021
Mostra personale
Fields Espace. BoraBora I Acacias I Ginevra I CH Mostra collettiva
Dedans/Dehors. Galerie Ruine I Eaux-Vives I Geneva I CH Flowers. Clinica Pura I Versoix I Ginevra I CH
Vibrer. Hoñpital Intercantonal de la Broye I Payerne I CH

2020

Matière Hybride (Un progetto di Mauren Brodbeck & Joe ´ lle Cabanne). Galerie Ruine I Eaux-Vives I Ginevra I CH

Spettacolo collettivo

Terre et Ciel. Hoñpital Intercantonal de la Broye I Estavayer le lac I CH

2019

Atelier(rrr)ouvre-Toi. Atelier portes ouvertes I Halle nord I Geneva I CH Unique Look. Art Nou mil.lenni gallery I Barcelona I ES
2018
ArtFair

Fiera d'arte di Pechino I Art Nou mil.lenni gallery I Pechino I CN

Mostra personale

Salari. Nuit des Bains I Le bal des creaturs I Geneva I CH

2017
Mostra collettiva
Nebuleuse. Coaster Art Show I The Square I Ginevra I CH Mostra personale
JourBleu. Foound I Ginevra I CH
2016
ArtFair
Art Basel Miami I Miami I California I USA

Mostra personale

Ermitages. DuprazSulc I Ginevra I CH

2015
Asta
Arte a seve. Il tre di Saint Gervais I Ginevra I CH
Mostra collettiva
Palais de Beaulieue I Losanna I CH
2014
Mostra collettiva
Cabinet de curiosité suite et fin... Espace Abraham Joly I Ginevra I CH 2013
Mostra personale
ExtraWelt parte seconda. Hopital de Bellerive I Ginevra I CH
Piccoli tesori di uccelli. Galleria de Marchi I Bologna I IT
2012
Mostra personale
ExtraWelt parte prima. Espace Opeñra I Huge I Ginevra I CH
Spettacolo collettivo
Illusion. The Brick Lane Gallery I Londra I UK
City Wok. Fiera d'arte di Barcellona I casa Battlo I Barcelona I ES
Ermitages. AmsterdamArtfairIOudeKerkIAmsterdamINL
2011
Spettacolo collettivo
Voyager. The Brick Lane Gallery I London I UK
2010
Mostra personale
Rythmes. AAD Galerie I Ginevra I CH

2008

Galleria POP Popper I Eaux Vives I Ginevra I CH

Collezioni & Fond d'art contemporain

Ho´pitaux Universitaires Geneva CH Collections prive ´ es
Banque prive ´ e Gene ´ ve
Arte nello spazio pubblico dal 2013

Installazione artistica Big Mamma Ultra Rose . Baštimentdes CheñesHoñaux Universitaires Geneva CH 2014 ArtInstallationBIRDS. BañimentduCAAPARVEIHoñopitauxUniversitairesGenevaCH2013ArtTalk
& CONFERENCE
Art Talk BIRDS Fondation Louis Jantet I Geneva I CH 2014

Art Talk Big mamma . E-cole des Beaux Arts I Nantes I FR 2017 Fields, Art talk espace BoraBora Gene' ve I CH 2021

Arte e sostenibilità con Sabine Colombier , Art talk espace BoraBora Genève I CH 2022

“La mia principale fonte di ispirazione è la natura, che sia costruita o naturale. Mi ispiro anche alla mia esperienza nel campo del paesaggio. Ho un legame molto forte con la natura; ne siamo parte integrante. Come cavaliere, cavalco nelle riserve naturali di Ginevra da quando avevo 9 anni. La vista dal dorso di un cavallo è molto diversa dalla nostra visione umana su due piedi - lo sguardo si alza.Un' altra dimensione del mio lavoro si trova nel paesaggio interiore, le emozioni che tutti noi sentiamo. È necessario per me essere in grado di esprimerli in un modo che ne permetta la liberazione.”

“Il mio lavoro è multiforme. Lavoro sistematicamente su due o tre serie contemporaneamente, inchiostro e lavoro digitale. Il lavoro digitale si basa su fotografie che scatto di paesaggi svizzeri - montagne e laghi. Rielaboro sempre la linea di cresta in modo da disturbare l'occhio, e creare così un paesaggio distorto dalla verità. Il mio lavoro di inchiostro su tela e carta si ispira alla natura, ma lavora di più sulle mie emozioni viscerali. Il lavoro digitale è abbastanza pragmatico, mentre il lavoro pittorico si basa sulle emozioni. I due medium si rispondono a vicenda. Il lavoro a inchiostro è composto solo da sfumature di blu e verde. Questo mi permette di avere sfumature che sono sottili. L'opera digitale è in bianco e nero per la fotografia, mentre le opere a colori sono rosa, verde e blu.

Con una piccola tavolozza composta da una moltitudine di sfumature, creo i miei strumenti per dipingere con l'inchiostro. Bastoncini di legno di balsa aiutano a controllare il liquido, lasciando anche il lavoro al caso. Il pattern diventa l'essenza delle installazioni. Per le opere digitali. lo stesso principio è utilizzato , diverse fotografie costituiscono un tutto.

Mi piace proporre nuovi paesaggi mescolando la nozione di realtà 6 immaginazione della ripresa fotografica mescolata alla sensazione di uno spostamento, un universo parallelo che ho chiamato * ExtraWelt* creato dalle varie azioni sulle opere d'arte.