XXI.Guide d’artista. 1 / Toscana. La Mappa dell’Abbandono (con multiplo) Discover the best available selection of art books by Centro Di. Buy from art publishers around the world with Kooness!
250 EUR

XXI.Guide d’artista. 1 / Toscana. La Mappa dell’Abbandono (con multiplo)

Centro Di

Reference

ff3a08be

Size

11.5 x 21.5 cm
4.53 x 8 in

Publisher

Centro Di, Firenze

Year

2018

Language

Bilingual Italian/English

ISBN

9788870385496

Pages

Color Illustrations

Binding

Quantity

Price

250,00 €

Contact our advisors for more info at info@kooness.com


  • About the book

Il primo volume della collana 'XXI. Guide d'artista' è dedicato alla Toscana e prende le mosse dal progetto "La Mappa dell'Abbandono" dell'artista Giacomo Zaganelli, che ha compiuto una vasta mappatura digitale (su Google Maps) dei luoghi della Toscana 'dimenticati', in disuso, di archeologia industriale oppure antichi. Una mappatura che ambisce a creare una maggiore consapevolezza della memoria storica del nostro paese, dove per storico si intendono anche costruzioni recenti e non finite, oltre ad abbracciare la possibilità di riutilizzo contemporaneo delle stesse strutture, anche a fini artistici e sociali.

"Toscana. La Mappa dell'Abbandono" nasce dall'idea congiunta dell'editore e di Zaganelli di 'tradurre' il progetto digitale in un libro d'artista, che sia un po' guida ad alcuni dei luoghi dimenticati, e un po' diario di viaggio. Il libro presenta infatti due livelli di articolazione: in primo luogo costituisce una guida a circa 40 dei più interessanti luoghi fra gli oltre 250 mappati da Zaganelli, raggruppati in sei itinerari e accompagnati da brevi schede storiche che ne illustrano ubicazione, vicende progettuali e fasi costruttive fino alla caduta in disuso; e contemporaneamente si sviluppa come un diario di viaggio, con appunti personali dell'artista, scritti a mano, che si sovrappongono e si leggono parallelamente alle schede dei luoghi visitati.

La grafica del volume e la mise en page seguono l'idea portante dei due livelli di lettura: una pagina leggera, in carta trasparente, ospita il taccuino dell'artista, la parte soggettiva, che si alterna alla pagina in carta di grammatura più pesante con scheda tecnica e immagine fotografica in una sequenza che va a comporre l'intero viaggio.
L'idea alla base del libro cartaceo è che il volume possa completare, supportare e reinterpretare il progetto digitale che si esprime online nella sua interezza, nel linguaggio immediato, pratico e contemporaneo del web. La carta invece sviluppa il lato poetico e artistico del lavoro di Giacomo Zaganelli, compiendo l'azione - fondamentale per un artista – di fermare il tempo e lasciare un segno dietro di sé.
Per il multiplo, l’autore ha scattato 25 Polaroid in alcuni dei luoghi mappati che lui stesso ha scelto per accompagnare le copie dell’edizione limitata del libro.



About the Publishing House

Centro Di (Centro di Documentazione Internazionale sulle arti – International Centre for Documentation on the Arts) was founded in 1968 by Ferruccio and Alessandra Marchi with the dual intent of producing publications regarding the visual arts and distributing them in Italy and abroad. In the 1970s and ‘80s particularly the publishing house, flanked by b...

Read more

Newsletter

I read the Privacy Policy and I consent to the processing of my personal data